VI Edizione – Finalisti Scuole Medie

 

Finalisti libro di Fabio Geda “Nel mare ci sono i coccodrilli”

Giovanni XXIII – Santa Maria a Vico – (CE) AUCIELLO MARIA SOFIA, DE LUCIA JOSEPHINE PIA, RICCIO CHIARA, RUSSO ALESSANDRA E SAVIANO GIADA AURORA NOVITA II C
I.C. Nevio – Napoli BALDINUCCI VITTORIA III A
I.C. Ragazzi d’Europa – Casalnuovo DE BUSTIS FICAROLA VINCENZO II H
Galileo Galilei – Arienzo DE SIENA NATALIA II F
Paolo di Tarso – Bacoli TERRACCIANO ALESSANDRO III B
I.C. Volino Croce – Arcoleo – Napoli VOLPE ALESSANDRO III B

 

Vincitori libro di Fabio Geda “Nel mare ci sono i coccodrilli”

Primo Classificato 

I.C. Nevio

 

Paola Cacciuttolo

Motivazioni: “Per la grande empatia che il giovane scrittore ha creato con il personaggio, e che lo ha portato a immaginare i suoi sentimenti, i suoi pensieri, a vestire i suoi panni lì dove il racconto originale non si spinge. Per l’ottima conoscenza del testo originale, che vibra nei riferimenti interni. Per la lingua in tono con quella usata nel libro. E per la splendida invenzione narrativa del palazzo interiore in cui custodire le molte identità. Lo diceva anche un grande pensatore indiano, Amartya Sen: siamo tutti esseri puri-identitari. Ciascuno di noi, da qualche parte, ha dentro di sé un palazzo simile.”

Secondo classificato 

I.C. Nevio

 

Daria Lepore

Motivazioni: “Per la leggerezza e la levità della situazione descritta che – davvero – si potrebbe inserire nel libro e difficilmente qualcuno si accorgerebbe che è stata aggiunta a posteriori. Il tono del racconto e la musica della lingua sono perfettamente armonizzati al testo originale. Le atmosfere sono quelle. E la scena aggiunge emozione e profondità al distacco dalla madre che avverrà poco dopo. Distacco con cui la nuova scena dialoga in modo profondo, richiamando lo svegliarsi di Enaiat, questa volta, per la gioia di tutti, con la madre ancora accanto.”

Terzo classificato ex-aequo 

Scuola Viale delle Acacie

I.C. Nevio

 

Iolanda Litigni

Mario Rossetti

Motivazioni: “Entrambe le pagine dimostrano quanto i giovani scrittori siano entrati in sintonia con il racconto, sia dal punto di vista emotivo, sia dal punto di vista linguistico. Sono eventi che avrebbero potuto tranquillamente essere presenti nel libro. Sono scene descritte con accuratezza e con una lingua piacevole ed esatta. I personaggi vibrano sulla pagina e ci sembra di conoscerli meglio di quanto già non li conoscessimo. Davvero un ottimo lavoro.

 

SPECIALE – libro di STEFANO BENNI  “CARI MOSTRI”

Don Salvatore Vitale – Giugliano BORGES CAROLINE III Q

 

Riconoscimento  MIGLIOR  ELABORATO OGNI  SCUOLA PARTECIPANTE

Verdi  -Qualiano GATTI FRANCESCA III H
Vespucci  – Monte di Procida D’ADDIO GAETANA III D
Confalonieri- Napoli IORIO ANDREA II B
Bordiga III – Ponticeli ESPONENTE CLASSE III B
Marco Polo – Calvizzano BUONO MARTINA, DEL GRANDE ELIA, FERRILLO PIA FRANCESCA E MIGLIACCIO VALENTINA IIIA
Pirandello-Svevo – Napoli ANDREASSI GIULIA III G
I.C. Oriani Diaz – Pozzuoli BUONO ANNNZIATA IIII A
Ariosto – Arzano DE ROSA ORAZIO MICCIO ANTONELLA FUSCO FABIO VITAGLIANO LUCA ZAROBBI GAETANO, CAIAZZA ANGELA, CONTE CRISTINA, LANGELLA TOMMASO, DE ROSA FIORELLA
Salvatore di Giacomo – Qualiano GIORDANO SARA I I
Principe di Piemonte – Santa Maria Capuavetere (CE) GILARDI FRANCESCO I A
I.C. Ferdiando Russo – Napoli RUSSO MILENA III C
De Amicis – Succivo (CE) DI FIORE RAFFAELE III F
Illumminato Cirino – Mugnano COTUGNO FABIO II G
I.C. Giovanni  Falcone – Napoli MORRA MARTA III A
Cavalcanti – Sesto Fiorentino (FI) FALDI SERRAVELLI FRANCISCO , ARRIGHETTI FRANCESCO ,MARCONI  ALESSIO III H

 

I commenti sono chiusi.