Maria Letizia De Sanctis


Laurea e specializzazione in Storia dell’arte alla Sapienza di Roma, mi sono avvicinata al mondo della scuola a Napoli e subito passione. Uscivo da un’esperienza per me importante nel Consorzio “Neapolis”, dove avevo lavorato per la catalogazione e valorizzazione dei beni architettonici dell’area vesuviana, e avevo cominciato ad collaborare con la cattedra di Storia dell’arte medievale al Suor Orsola Benincasa. Con i ragazzi della mia prima classe alla scuola media ho scoperto un mondo nuovo, entusiasmante, divertente, ricchissimo. Superato il concorso ho cominciato a insegnare stabilmente alle superiori e ormai da vent’anni lavoro con i ragazzi di un Istituto tecnico con indirizzo informatico del centro di Napoli. Ho incontrato “La pagina che non c’era” sei anni fa e da allora non ha smesso di rappresentare per i miei studenti un’occasione speciale per avvicinarsi, e appassionarsi, tra sfida e divertimento, alla lettura e alla scrittura e per me uno strumento potente per riflettere sul mio lavoro e provare a rispondere alle sfide che quotidianamente mi pone.

I commenti sono chiusi.